Pubblicato il

Trading online sulle valute: cos’è e come si fa?

Sul web, in tivù e sulla carta stampata nel corso degli ultimi anni si è parlato tanto del Forex: c’è chi usa toni entusiastici esaltandone le possibilità di guadagno e chi invece non perde occasione per parlarne male e definirlo come una pericolosa truffa; come sempre la verità sta nel mezzo, ma le tante discussioni hanno attirato la curiosità di sempre più persone che si chiedono cos’è e come si fa il trading online sulle valute.

Cos’è il trading online sulle valute?

Prima di tutto bisogna cercare di capire cos’è questo trading online sulle valute. Si tratta della compravendita di coppie di monete fatta attraverso una piattaforma di negoziazione messa a disposizione da un broker online; l’obiettivo è quello di sfruttare le oscillazioni di prezzo delle valute per ottenere dei profitti (magari amplificati dall’utilizzo della leva finanziaria, che però va utilizzata con la giusta cautela e consapevolezza). Il mercato delle valute viene spesso chiamato Forex: è un mercato decentralizzato, aperto ventiquattro ore su ventiquattro per cinque giorni e mezzo a settimana.

Come si guadagna con il Forex?

Il trading online sulle valute si basa sullo scambio di coppie di monete; ogni coppia viene quotata con un prezzo di vendita (Bid) e un prezzo di acquisto (Ask); la differenza tra i due prezzi si chiama Spread e determina il guadagno del trader. Forse facendo un esempio può essere più facile capire come funziona il Forex: se il trader acquista 1.000 euro di euro/dollaro ad un tasso di cambio di 1,15, il suo obiettivo è quello di rivendere quando il tasso di cambio sarà maggiore; se la vendita avviene quando il rapporto sale a 1,20, il trader avrà guadagnato 50 dollari, ovvero (1,20 x 1.000) – (1,15 x 1.000).

Anche nel trading online sulle valute si può puntare sull’aumento di valore della valuta (posizione Long) e sulla sua riduzione (posizione Short). Chi ha le giuste competenze e il corretto approccio può ottenere dei guadagni significativi, ma con gli strumenti che sono disponibili oggi praticamente chiunque può iniziare ad operare sul mercato del Forex (anche se solo quelli realmente preparati riusciranno a combinare qualcosa di positivo).

Come iniziare

Per investire nel mercato delle valute bisogna innanzi tutto scegliere il broker online a cui affidarsi (ovviamente si devono valutare solo i soggetti regolamentati e autorizzati ad operare in Italia); il broker permette ai suoi clienti di fare trading online grazie ad una piattaforma di negoziazione aggiornata in tempo reale e a vari strumenti utili. Per chi è alle prime armi non sarebbe una cattiva idea fare qualche simulazione sfruttando il conto demo prima di investire soldi veri in quell’affascinante ma complicato mondo rappresentato dal trading online sulle valute.