Lettera di dimissioni senza preavviso: si può fare?

Un rapporto di lavoro dipendente può essere cessato tramite l’invio di una comunicazione formale, nota con il nome di lettera di dimissioni; la legge stabilisce che questa comunicazione venga redatta e inviata secondo delle precise modalità, ma viene specificato anche che si devono rispettare dei termini. Cerchiamo di capire se è possibile fare ed inviare una lettera di dimissioni senza preavviso.

Si può mandare una lettera di dimissioni senza preavviso?

Le attuali norme prevedono che il dipendente e il datore di lavoro possono recedere dal contratto inviando una comunicazione con un congruo preavviso (di solito stabilito nello stesso contratto di lavoro), ma se questo preavviso non viene garantito è comunque possibile interrompere il rapporto di lavoro? La risposta è sì, ma in questo caso il recedente deve corrispondere alla controparte un’indennità pari a quella che sarebbe stata la retribuzione percepita durante il periodo di preavviso.

Se l’interruzione del servizio comporta dei particolari disagi al datore di lavoro nell’esercizio della sua attività, al recedente può essere richiesto un ulteriore indennizzo per compensare i pregiudizi straordinari causati dall’addio dell’ex dipendente. Per questo motivo è consigliabile a chi ha intenzione di dimettersi senza aspettare il periodo di preavviso di parlare con il proprio datore di lavoro e trovare una modalità di risoluzione del contratto che possa essere considerata soddisfacente da entrambe le parti in causa.

Il contenuto della comunicazione

La lettera di dimissioni senza preavviso deve contenere i dati del recedente e dell’azienda, seguiti dal testo con il quale si specifica di voler presentare le dimissioni volontarie pur sapendo di non aver rispettato il periodo di preavviso, accettando le conseguenze dell’inadempienza. La lettera si chiude con gli spazi della firma del recedente e (per accettazione) del datore di lavoro. Per far capire meglio quale struttura deve avere una lettera di licenziamento senza preavviso abbiamo preparato un modello da cui prendere spunto.

Spazio per i dati del recedente

NOME E COGNOME

INDIRIZZO

CONTATTI (telefono ed email)

LUOGO E DATA

Spazio per i dati dell’azienda

Spett.le RAGIONE SOCIALE del datore di lavoro

SEDE DELL’AZIENDA

eventualmente si può indicare la persona di riferimento

OGGETTO: dimissioni

Il sottoscritto ______________, numero di matricola __________ dipendente di questa società dal ______ , con la presente lettera intende comunicare le proprie dimissioni volontarie. Nell’impossibilità di rispettare il preavviso stabilito dal contratto e consapevole degli effetti dell’inadempienza, vi chiedo di considerare la data ___________ come termine ultime del rapporto di lavoro.

Distinti saluti.

Spazio per le firme

FIRMA DEL LAVORATORE RECEDENTE

PER ACCETTAZIONE FIRMA DEL DATORE DI LAVORO

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close