Pubblicato il

Finanziamenti: su internet si risparmia!

Sempre più persone preferiscono ormai richiedere online i propri finanziamenti dato che molto spesso sono più economici in termini di tassi e interessi e anche più veloci da ricevere. Tutto questo è possibile grazie all’arrivo di un servizio esclusivo utilizzato spesso e volentieri dagli istituti di credito, questo servizio si chiama Firma Digitale, che fa in modo che il cliente possa fare richiesta comodamente da casa propria e rende il tutto più veloce visto che i finanziamenti che vengono richiesti su internet hanno una tempistica di valutazione decisamente meno lunga rispetto ai classici crediti che vengono richiesti in sede. In questo articolo vedremo assieme quali sono gli istituti bancari e finanziari italiani più famosi che hanno deciso di adottare questa modalità di finanziamento.

Prestiti online di Findomestic e Agos, due grandi realtà italiane

Con Findomestic si possono richiedere online ed eventualmente in caso di esito positivo ottenere dei finanziamenti finalizzati, ovvero con giustifico di spesa, direttamente presso il proprio domicilio o sul proprio conto corrente bancario senza pagare le famose spese accessorie. Con Findomestic il cliente ha la possibilità di modificare l’importo delle rate senza la presenza di costi aggiuntivi, si possono richiedere sia cifre piccole che alte, ovvero da 1000 a 60 mila euro e nel caso il cliente ne avesse il bisogno egli può decidere di saltare delle rate. Il rimborso del prestito avviene tramite delle piccole e comode rate grazie ad un addebito fatto direttamente sul conto corrente del titolare del prestito. Le caratteristiche necessarie che il cliente deve possedere per fare richiesta di un prestito con Findomestic sono non essere maggiori di 75 anni (e ovviamente aver raggiunto la maggiore età), godere di una busta paga da poter dimostrare, essere residenti in Italia ed avere un conto corrente in quanto si ha bisogno di un codice IBAN. Al momento della richiesta bisogna avere con sé diversi documenti quali la carta di identità (o la patente, il passaporto, la tessera ministeriale o porto d’armi) per quanto riguarda i richiedenti stranieri o extracomunitari devono avere un documento per il permesso di soggiorno. Inoltre è necessario il proprio codice fiscale, un documento che attesti il reddito o nel caso di pensionati il cedolino della pensione, il CUD e il modulo F24.

Concentriamoci adesso su di Agos, uno dei più popolari istituti di credito in Italia che permette di richiedere finanziamenti online e eroga prestiti per un massimo di 30.000 euro in tempistiche estremamente veloci, anche in 48 ore. La modulistica di richiesta di credito la si trova facilmente sul sito ufficiale dell’istituto. Con Agos il TAN resta fisso per tutta la durata dell’ammortamento ed equivale all’8,91% mentre il TAEG è del 10,26%. Per poter fare richiesta di questo tipo di finanziamento su internet bisogna avere sotto mano il proprio codice fiscale, la propria carta d’identità o patente ed infine un qualsiasi documento che possa attestare di ricevere un credito.

Il prestito online offerto da Poste Italiane: BancoPosta

Il finanziamento BancoPosta Online è un tipo di prestito richiedibile tramite mezzo internet pensato per tutti coloro che hanno un conto corrente Bancoposta. Grazie all’innovativo servizio chiamato Internet Banking si può fare richiesta di una somma di denaro di un importo massimo di 30.000 euro tutto da casa propria senza la necessità di doversi recare presso una filiale di Poste Italiane, anche in questo caso questo è possibile grazie all’utilizzo del servizio di Firma Digitale attraverso il quale il titolare del credito ha la possibilità di gestire la sua pratica tramite computer e controllare in tempo reale lo stato della sua richiesta. Le cifre che si possono ottenere con Banco Posta Online sono varie e vanno da 1.500 euro a ben 30.000 euro, per quanto riguarda l’ammortamento questo avviene tramite delle rate mensili addebitate direttamente sul conto del cliente possono durare per un tempo che va dai 12 agli 84 mesi mentre la somma viene accreditata direttamente su conto corrente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *