Incidenti stradali: la procedura da seguire per il giusto risarcimento

Gli incidenti stradali sono sfortunatamente ancora molto frequenti e quando si viene coinvolti in uno sinistro è probabile che si subiscano dei danni. Questi possono riguardare sia gli oggetti – si pensi ad esempio al danno al veicolo – sia configurarsi come danni alla persona.

Chi resta coinvolto in un sinistro stradale di cui non ha colpa ha diritto al risarcimento per incidente stradale. È necessario però seguire la corretta procedura legale per chiedere il risarcimento e capita di frequente che gli aventi diritto al risarcimento non lo facciano, perdendo così la possibilità di ottenere il denaro che spetta loro per i danni che hanno subìto.

Come ottenere il risarcimento per incidente

La procedura di liquidazione dei danni non è semplice e, per poter esser certi di non ricevere meno di quanto spetterebbe, è bene affidarsi a degli esperti in materia legale. La consulenza legale professionale si rende necessaria per portare a termine la procedura nella maniera corretta e per far valere il proprio diritto al risarcimento per i danni subìti.

Il consulente legale può tornare utile fin dall’apertura del sinistro. Si pensa infatti che sia sufficiente fare denuncia dell’incidente alla compagnia con la quale si è assicurati, in realtà non è così: la segnalazione dell’incidente deve essere fatta alla propria compagnia assicurativa, a quella dell’altro utente della strada coinvolto, all’UCI o al Fondo di Garanzia Vittime della Strada a seconda dei casi. Commettere un errore in questa fase può compromettere l’ottenimento del risarcimento.

Il consulente legale si occuperà anche della gestione della procedura per la richiesta di risarcimento per danno agli oggetti e della richiesta di risarcimento in caso di lesioni personali. La procedura diventa sicuramente più complessa quando in gioco c’è il risarcimento per dei danni alla persona.

Le società assicurative hanno dei legali che si occupano di controllare che tutto avvenga secondo le norme e pronti a segnalare qualunque tipo di incongruenza o di errore, per far sì che la compagnia assicurativa possa non risarcire o pagare una cifra minore. Questo è un altro motivo che dovrebbe spingere chi è stato coinvolto in un sinistro stradale a rivolgersi ad un consulente legale che difenda gli interessi del suo assistito e che lo aiuti ad ottenere un equo risarcimento.

A quanto ammonta il risarcimento per sinistro stradale?

La cifra da risarcire è variabile e va definita caso per caso. Per quanto riguarda il danno al veicolo, solitamente il consulente legale si reca dal carrozziere di fiducia per fargli fare una valutazione e per capire la cifra da chiedere come risarcimento per la riparazione della vettura.

La legge, comunque, prevede che se il costo da sostenere per la riparazione del veicolo è superiore rispetto al valore del veicolo stesso, l’utente della strada che dovrà risarcire potrà corrispondere al danneggiato il costo del veicolo e non sostenere quello della riparazione.

Il discorso si complica quando si deve chiedere il risarcimento per danni alla persona e le cifre in gioco diventano più alte. In questo caso, servirà il parere di un medico legale – affidarsi ad un consulente legale consente anche di avere a disposizione tutti i periti che collaborano con il consulente stesso – che avrà il compito di stabilire il tipo di lesione e l’invalidità che consegue, utilizzando apposite tabelle che classificano le lesioni ed aiutano a definire il risarcimento.

In caso di uno sfortunato incidente mortale, i familiari della vittima avranno diritto al risarcimento. Anche questa procedura non è semplice, per cui non si può fare a meno di un esperto legale per poter inoltrare la richiesta di risarcimento e per portare a termine la causa ottenendo un giusto risarcimento, sebbene questo non possa restituire il familiare che ha perso la vita.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close