I migliori broker Forex: quali e perché?

Il Forex Market è il mercato finanziario maggiore al mondo per volumi e scambi giornalieri: sono milioni e milioni gli utenti che ogni giorno investono sul Forex Market in cerca di profitto, così come sono innumerevoli i broker che permettono di fare trading online sul mercato Forex.

Se, tuttavia, la percentuale degli investimenti non di successo si aggira intorno all’80%, questo significa che c’è ancora qualcosa che gli utenti non sanno, qualche suggerimento o indizio di cui necessitano e qualche dritta che potrebbe rivelarsi vincente. In Questa guida scopriremo dove trovare una lista dei migliori broker per il forex, ma anche alcuni consigli utili per ottimizzare i propri investimenti.

Forex Market: che cos’è e come funziona

Il mercato Forex (FOReign EXchange market) è l’equivalente contemporaneo del vecchio mestiere del cambiavalute: si tratta di investire sulle variazioni dei tassi di cambio di una coppia di valute per ottenere profitto.

Se in passato il cambiavalute otteneva profitto direttamente dalla propria prestazione, celando sotto il tasso di cambio una percentuale che tratteneva su ogni commissione, l’evoluzione del mercato finanziario contemporaneo è assai più complessa e chiunque, non solo i pochi addetti ai lavori, possono cimentarsi in questo tipo di investimento.

In parole semplici, investire sul mercato Forex comporta operare con una o più coppie di valute, sia maggiori (come ad esempio euro/dollaro) sia minori (ad esempio dollaro/lira turca). Per investire è necessario studiare il comportamento della coppia in questione e prevedere un rialzo o un ribasso dei tassi di cambio.

Le informazioni necessarie a fare previsioni accurate sono a dir poco sconfinate: tutto può influire sugli indici del mercato Forex, dalle economie interne dei singoli paesi, all’economia globale, alla situazione geopolitica fino a quella climatica.

Le cose da sapere: dai segnali ai broker

Elaborare tutte le informazioni necessarie a prevedere accuratamente il comportamento di un indice del mercato Forex non è da tutti: richiede molta preparazione e anni e anni di studio e formazione. Cionondimeno, per gli investitori principianti, esistono due accorgimenti fondamentali per non sprecare il proprio tempo e il proprio denaro muovendosi a casaccio nel mondo del mercato Forex: i segnali Forex e i broker Forex.

I segnali Forex

I segnali Forex sono, in pratica, analisi già fatte da professionisti che permettono ai nuovi utenti di avere una idea più o meno chiara su cosa investire e perché farlo. I segnali, in particolar modo e specialmente per gli indici maggiori, si rivelano particolarmente utili in quanto caratterizzati da alte percentuali di accuratezza. A fornire segnali Forex sarà sempre e comunque il vostro broker di fiducia, motivo per cui si il punto successivo è di fondamentale importanza.

I Broker Forex

I broker Forex sono piattaforme che svolgono la funzione di intermediario finanziario, permettendovi di poter investire anche piccole somme di denaro. Molto spesso il broker giusto rappresenta la sottile linea che separa un investimento fallimentare da uno di successo proprio in quanto è questo tipo di piattaforma che vi fornirà tutti i dati e gli strumenti necessari a fare le vostre considerazioni.

L’informazione è tutto nel mercato finanziario, ma un’informazione accurata, ben strutturata e che risulti intuitiva è la conditio sine qua non di ogni successo!

I migliori broker

I migliori broker sono quelli che rispettano una serie di condizioni fondamentali:

  • Immediatezza e semplicità, indispensabili sia al principiante che al professionista, per operare rapidamente e senza ritardi sul titolo da lui scelto: ricordate che il tempo è il vostro primo alleato;
  • Informazioni accurate, il cuore vitale di ogni investimento: i migliori broker sono quelli che permettono anche ai principianti alle prime armi di accedere a informazioni e segnali di mercato gratuiti e affidabili;
  • Certificazione, ovvero la garanzia che il broker non sia truffaldino. L’ideale sarebbe una certificazione da parte delle autorità delle aree di operatività (qui puoi capire come la Cysec tutale l’investitore), ma anche la certificazione della nazione ove il broker ha sede legale è sufficiente;
  • Account demo, assolutamente indispensabile per i principianti, senza il quale essi verrebbero dati in pasto al mercato senza alcuna possibilità di imparare;

Tenendo conto di queste condizioni fondamentali, stesso voi potrete valutare qual è il broker adatto a voi in una lista dei migliori broker per il Forex e iniziare ad operare con maggior consapevolezza.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close