Fondazione crt: attività, bandi e contatti

fondazione crt

In Italia sono presenti molte fondazioni di origine bancaria: si tratta di enti no profit che proseguono le attività (solitamente filantropiche) svolte dagli istituti bancari da cui si sono dovute staccare in seguito all’introduzione della legge Amato del 1990. In questa pagina ci occuperemo della Fondazione CRT: andremo infatti a scoprire di cosa si tratta, quali sono le sue attività, i suoi contatti e i bandi in corso.

L’attività della Fondazione CRT

La Fondazione CRT è un ente privato no profit che prosegue l’opera filantropica che la Cassa di Risparmio di Torino svolgeva fin dal 1827; la Fondazione svolge la sa attività intervenendo in quelli che sono i settori chiave dello sviluppo del Piemonte e della Valle d’Aosta, individuabili in tre grandi categorie:

  • arte e cultura;
  • ricerca e istruzione;
  • welfare e territorio.

L’obiettivo principale è quello di mettere a disposizione dei giovani più meritevoli delle opportunità di lavoro e di crescita concrete. Anche se il legame con il territorio è particolarmente sentito, la Fondazione CRT è aperta all’internazionalizzazione, in modo da poter attirare in Piemonte nuovi investimenti, risorse economiche e progettuali.

L’attività della Fondazione è davvero ricca, infatti nel corso degli anni è stata data vita ad una lunga serie di progetti a sostegno delle attività culturali, ai progetti di inserimento nel mondo del lavoro, all’acquisto dei mezzi per la Protezione Civile e di ambulanze, agli eventi musicali e teatrali, all’inclusione delle persone con disabilità, al potenziamento dell’offerta didattica delle scuole, al recupero e alla valorizzazione dei Santuari, ai restauri del patrimonio artistico, storico e culturale, alla formazione di figure professionali; il tutto senza dimenticare le varie iniziative nel campo dell’istruzione e dell’educazione, dell’arte e della cultura, le borse di studio e di ricerca.

I bandi del 2019

Per poter richiedere i contributi erogati dalla Fondazione CRT è necessario consultare i bandi relativi alle varie attività. Per quanto riguarda il 2019 i bandi per la presentazione di richieste di contributo riguardano:

  • Ordinarie (richieste che non rientrano nell’ambito degli altri bandi);
  • Noi & Sipari (sostegno alle iniziative e attività di spettacolo dal vivo);
  • Esponente (sostegno alle attività espositive e ai piccoli musei);
  • Mezzi Protezione Civile;
  • Missione Soccorso (per l’acquisto di ambulanze di primo soccorso per i volontari che collaborano con il 118);
  • VivoMeglio (per migliorare la quotidianità delle persone disabili);
  • Restauri – Cantieri Diffusi (per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio culturale del territorio);
  • Santuari;
  • Protezione Civile Piccoli Comuni.

Per quanto invece riguarda l’assegnazione di borse di studio o la partecipazione ai corsi di formazione organizzati dalla Fondazione stessa i bandi riguardano:

  • Talenti Neodiplomati (stage all’estero per giovani diplomati);
  • Talenti per il foundrising;
  • Talenti per la società civile (borsa di studio per i giovani ricercatori universitari);
  • Diderot (potenziamento dell’offerta didattica scolastica);
  • Talenti per l’Export (formazione di laureati che si intendono specializzare nel settore delle esportazioni).

Indirizzo e contatti della Fondazione CRT

Per leggere il contenuto dei bandi e sapere come inoltrare la propria richiesta, ma anche per avere maggiori informazioni sulla Fondazione CRT è possibile visitare il sito web ufficiale www.fondazionecrt.it. La sede si trova a Torino, in via XX Settembre 31; il numero di telefono è 011.5065100. Per avere informazioni generali è possibile scrivere una email all’indirizzo info@fondazionecrt.it, mentre per avere chiarimenti in merito ai cari contributi erogati dalla Fondazione sono disponibili degli indirizzi email specifici (l’elenco completo si trova nella pagina Contatti del sito ufficiale indicato in precedenza). Esiste anche un indirizzo di posta elettronica certificata: segreteria@cert.fondazionecrt.it.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close